EDIFICIO RESIDENZIALE #1

L’approccio progettuale mira ad integrare i problemi legati alla sostenibilità ambientale indicando, semplici soluzioni ecoefficienti e strategie legate al concetto di “casa passiva”, in grado di dimezzare il fabbisogno energetico annuo per il condizionamento sia estivo che invernale.
L’edificio si presenta con una forma compatta dettata anche dalla morfologia del sito di progetto. I criteri progettuali che definiscono l’approccio metodologico sono:

  • studio delle caratteristiche climatiche ed ambientali del sito;
  • individuazioni di soluzioni progettuali appropriate al contesto ed al tipo di edificio;
  • ottimizzazione degli spazi interni ed esterni in termini sia di fruibilità che di risparmio energetico.

A partire da un’attenta analisi delle caratteristiche climatiche del sito come il soleggia mento e la disponibilità di luce naturale, il progetto cerca di valorizzare l’integrazione con il sito stesso sfruttando il più possibile le fonti energetiche rinnovabili per il “funzionamento” di ogni singola abitazione. Dalla scelta dell’orientamento dell’edificio, le singole unità abitative sono studiate al fine di ottimizzare i singoli ambienti migliorandone il comfort interno da un punto di vista energetico.

Progetto: studio ZEDA +

Committenza: Privata

Anno e Luogo: Torre de’ Passeri (Pe), 2008